Fraser e Billy

Fraser Booth è un bimbo Scozzese che è stato diagnosticato autistico all’età di 18 mesi.

Il bimbo piangeva spesso e nelle sue giornate non erano rari attacchi di nervosismo tali da sfociare in vere e proprie crisi isteriche. La mamma di Fraser decide di adottare un gattino randagio, senza nessuna finalità in particolare ma con la speranza che potesse avere qualche beneficio nella vita di suo figlio. Quello che è accaduto in questa famiglia ha più a che fare con la parola incredibile e meraviglioso! Fraser ha cominciato a trarre beneficio dalla presenza di Billy che lo ha aiutato in modo considerevole ad essere più comunicativo, tanto che secondo i medici Fraser comincia ad avere dei comportamenti tali da non essere più considerabili nello spettro autistico.

La mamma racconta che quando Fraser è più nervoso, Billy lo cerca per appracciargli letteralmente una gamba fino a farlo tranquillizzare. E’ una meraviglia vederli giocare in giardino, soprattutto vedere come Billy sta li seduto a guardare mente il suo amichetto gioca sereno. Ogni volta che Fraser sta male arriva Billy a sedersi sulle sue gambe pronto a tranquillizzarlo. Una volta è stato li tutto il tempo!

Ora che Fraser ha tre anni ed una sorellina di 15 mesi Billy è diventato per lui quasi una Tata 🙂 Oggi Fraser parla e gioca, fa cose che prima era inimmaginabile anche solo pensare. Ci sono ancora dei momenti difficili ma, grazie a Billy oggi sono episodi rari!

La sua Famiglia ha scritto un libro di questa storia bellissima che puoi trovare qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: